Veronica Bertolini: Campionessa italiana per la quinta volta

Cinquina: Veronica Bertolini (San Giorgio ’79 Desio) è, per la quinta volta consecutiva, la Campionessa italiana di ginnastica ritmica. Ad Arezzo, la ginnasta allenata da Elena Aliprandi vince gli Assoluti, dopo un periodo di assenza dalla pedana a causa di un infortunio al piede, e conquista nuovamente il titolo di “regina d’Italia”. Una prova di grande determinazione che mette in evidenza la notevole maturità tecnica dell’atleta valtellinese che, lo scorso anno, è stata fra le protagoniste dell’Olimpiade di Rio 2016. Nonostante il nuovo codice e tante giovani ginnaste talentuose e agguerrite, Veronica è riuscita nella non facile impresa. L’atleta della San Giorgio ’79 di Desio ottiene anche il punteggio più alto di tutta la competizione (p. 18.200 alle clavette).

Alle sue spalle, una fra le favorite della vigilia, Alexandra Agiurgiuculese (Udinese) che chiude in seconda posizione, conquistando così il titolo di Vice Campionessa italiana. Dagli spalti, la ginnasta allenata da Spela Dragas è stata supportata da un grande tifo del pubblico, che al termine della competizione, non ha fatto nulla per nascondere l’amarezza del secondo posto e il dissenso nei confronti del risultato finale.

Terza Milena Baldassarri (Ginnastica Fabriano), con Alexandra finalista ai recenti Campionati Europei di Budapest, oggi protagonista di qualche errore di troppo che ha compromesso la sua posizione nella classifica generale.

Domattina si ricomincia: sarà la volta delle finali di specialità per le squadre (allieve, giovanili e open) e per le individualiste.

Allegati

File Descrizione Dim. Download
pdf Classifica_AllAround 62 KB 473
pdf Qualifiche finali per attrezzo 63 KB 265