Una competizione internazionale, seppur a porte chiuse, ai tempi della pandemia da Covid-19: l’ottava edizione del Trofeo “Città di Desio” (organizzato dalla Società San Giorgio ’79, in collaborazione con Federginnastica) di ginnastica ritmica è andato in scena al Pala Banco, tra le rappresentative di Germania e Italia.

Un test importante, in vista dell’unico appuntamento agonistico della stagione: i Campionati d’Europa di Kiev, ad oggi in programma dal 26 al 29 novembre prossimi.

Occasione mancata per la squadra tedesca che, a pochi giorni dalla gara di oggi, ha dovuto rinunciare alla competizione per il ritiro di una ginnasta titolare.

Le Farfalle di Emanuela Maccarani sono scese in pedana sfidando le compagne della seconda squadra azzurra in quella che è stato, in realtà, un test per recuperare confidenza con la pedana. La Squadra nazionale, infatti, non gareggiava dai Mondiali di Baku del 2019.

Avvincente la gara fra le individualiste seniores che, al fotofinish è stata vinta da Milena Baldassarri, a cinque centesimi di distanza dalla compagna di squadra della Faber Ginnastica Fabriano, Sofia Raffaeli, al suo debutto da senior in un contesto internazionale. Sul terzo gradino del podio, Alexandra Agiurgiuculese seguita da Eleonora Tagliabue. Quinta la tedesca Margarita Kolosov, davanti all’azzurra Sofia Maffeis.

Ottima prova, invece, per le azzurrine individualiste dei due team juniores, in rappresentanza dei colori azzurri. Il primo che ha vinto era formato da Alice Taglietti, Giorgia Galli, Giulia Dellafelice e Viola Sella, mentre il secondo da Tara Dragas, Isabel Tavano, Serena Ottaviani e Nicole Tammaro.

“Si sono comportante come atlete di grande esperienza – ha dichiarato la Direttrice Tecnica Emanuela Maccarani al termine della competizione – come se il lockdown per loro non fosse mai esistito. Preparate, determinate, con un’ottima tenuta di gara”


I riflettori ora si spostano sul Pala Ruffini, dove il prossimo sabato 24 ottobre, andranno in scena le Final Six di Serie A, una sfida fra le migliori sei rappresentative del Campionato di Serie A1-A2. La gara sarà trasmessa in diretta sul canale 9, e in contemporanea su Eurosport, a partire dalle ore 16.

Dopo Torino sarà, poi, la volta degli Assoluti in programma il 31 ottobre a Folgaria, in provincia di Trento.

“La gara individuale di oggi è stata serratissima – ha concluso Emanuela Maccarani – questo fa capire che per gli Assoluti la sfida è aperta a tante ginnaste. La loro prestazione odierna è stata leggermente sottotono per alcune. Sicuramente stanno lavorando sulle Final Six di Serie A, quindi su due soli attrezzi, però tra due settimane ci saranno gli Assoluti. Il podio di oggi è serratissimo e credo che ci sarà una bella lotta. Questa concorrenza non può che far bene e non può che essere motivante e stimolante per tutte le atlete a far bene”.

Allegati

File Descrizione Dimensione del file Download
pdf Classifica individuale seniores 46 KB 948
pdf Classifica Squadra 42 KB 435
pdf Classifica Team Junior 39 KB 498

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata