A nemmeno una settimana dalle emozioni del Campionato Europeo, per la ginnastica ritmica è nuovamente tempo di competizioni: si svolgerà sabato 1 domenica 2 giugno a Logroño il secondo dei tre appuntamenti con la Liga Iberdrola, l’equivalente spagnolo della Serie A.

L’Italia in gara

La competizione vedrà anche quest’anno l’Italia in gara con un ricco schieramento di atlete, ben diciotto, tutte impegnate con due esercizi a seconda delle formazioni scelte dai singoli club inseriti nelle tre suddivisioni.
Nella prima suddivisione ritroveremo quattro elle protagoniste della Final Six di quest’anno, con Isabelle Tavano (in gara anche quest’anno con il CR Blanes), Tara Dragas (A.D. Omega), Giorgia Galli (CD Ritmica Salamanca) e Sofia Sicignano (GR Huelva).
Molto partecipate, invece, le altre due suddivisioni: nella seconda ritroveremo Gaia Mancini (Oskitxo), Elena Perissinotto (A.E. Vilablareix), Clara Di Giorgio (Riba-Roja), Chiara Puosi (Ximnasia Oleiros Ritmica e Estetica), Matilde Marcon (La Salle Pont D’Inca), Gaia Pozzi (Maniotas) e Sasha Mukhina (Daisan); mentre nella terza suddivisione ci saranno Isabel Rocco (Valoe), Aurora Bertoni (S.C.R. Santa Eulalia), Chiara Badii (Club Ritmica Elegance), Gaia Zurlo (Torrepaterna), Sofia Colombo (C.E. Barnaritmica), Veronica Di Cataldo (C.R. Girona) e Giulia Dellafelice (C.E.G. Torrejon).

Non mancheranno, inoltre, anche le big internazionali: oltre alle iberiche Polina Berezina, Alba Bautista e Marta Perez (presenti nel nostro Campionato di Serie A) ritroveremo in pedana nomi di grande spessore come la polacca Liliana Lewinska e la kazaka Elzhana Taniyeva, recentemente impegnate nella prima parte di stagione con il circuito delle World Cup Series e nei campionati continentali.

Format di gara

Oltre alla classifica generale (data dalla somma dei sei punteggi di ogni squadra) sarà presente una classifica di specialità che premia le prime tre classificate per ogni attrezzo e, diversamente dall’Italia, le ginnaste non svolgono solo gli esercizi del programma internazionale (cerchio/palla/clavette/nastro) ma anche le composizioni a corpo libero e fune.

Streaming, programma e punteggi live

Si comincia sabato 1° giugno alle 9:00 e alle 16:00 con la seconda e la prima suddivisione, mentre la prova riservata alla terza suddivisione chiuderà la due-giorni domenica 2 giugno a partire dalle 9:00.
La gara sarà trasmessa su https://www.laligaplus.laliga.com/ , mentre i punteggi live verranno pubblicati in tempo reale su https://www.rfegonline.com/indice.php .

Allegati

File Descrizione Dimensione del file Download
pdf Ordini di Lavoro 970 KB 196