A Cervia (Ravenna) si è concluso quest’oggi il Campionato Nazionale Allieve di ginnastica ritmica, terzo dei tre appuntamenti individuali previsti per questa seconda parte di stagione riservato alle ginnaste più giovani del panorama italiano.
Tre giornate di gara che hanno visto le piccole promesse del nostro paese impegnate non solo sugli attrezzi del programma internazionale (cerchio, palla, clavette e nastro) ma anche negli esercizi a fune e corpo libero, con molti nomi di cui sentiremo sicuramente parlare nei prossimi anni.

Allieve 1°fascia

Nella gara dedicata alle più piccoline svolta questa mattina – riservata alle bambine nate nelle annate 2014 e 2015 – il titolo italiano è andato a Camilla Musacci (Raffaello Motto Viareggio) che si aggiudica il primo posto ottenendo la medaglia d’oro con 62.650. Sul podio con la piccola atleta toscana – al suo secondo titolo nella categoria Allieve dopo il successo nella passata edizione – ritroviamo Arianna Ranucci (Ginnica 3) e Vladyslava Sirenko (Ginnastica Ritmica Padova) che si sono aggiudicate il secondo e terzo gradino del podio con 58.150 e 56.650.
A contendersi le medaglie nella terza e decisiva rotazione con la palla, riservata alle prime quattordici ginnaste classificate dopo due esercizi, ritroviamo nell’ordine di classifica Eleonora Milea Pollinzi (Ginnastica Moderna Legnano, 4° con 56.500), Benedetta Paladini (Doria Gym, 5° con 55.850), Florencia Di Noia (Iris Firenze, 6° con 55.000), Mia Ricciardi (GR Pontecagnano, 7° con 54.200), Mariia Shevchuk (Iris Firenze, 8° con 54.150), Sara Laganà (Echidna, 9° con 53.900), Serena Vitale (Juvenilia, 10° con 53.700), Giulia Grigolini (A.S. Udinese, 11° con 53.200), Michelle Parolo (Ginnastica Pavese, 12° con 53.200), Sophie Capano (Colibrì, 13° con 53.150) e Vittoria Tolu (Lazio Ginnastica Flaminio, 14° con 52.250).

Allieve 2°fascia

È Elisa Yasmine Tulbure (Ginnastica Valmontone) la nuova Campionessa d’Italia per le bambine nate nell’annata 2013, vincitrice del titolo con 64.100 e salita sul gradino più alto del podio assieme a Filomena Marmo (Danza e Ginnastica Kodokan) e Linda Faggioni (Ginnastica Ritmica Lunigiana) che hanno ottenuto il secondo e terzo posto con 61.050 e 60.950, staccate l’una dall’altra da un decimo.
Presenti nel gruppo delle dodici atlete che hanno staccato il pass per la terza e conclusiva rotazione con la fune anche Isabel Coconi Santoni (Eurogymnica Torino, 4° con 60.900), Benedetta Vallese (Ritmica Aurea, 5° con 60.850), Gioia Cardellini (Gimnall Pesaro, 6° con 59.850), Denise Paradiso (Sport Giocando, 7° con 59.750), Elisa Giampaoli (Ginnastica Ritmica Albachiara Lucca, 8° con 58.800), Sofia Ballardini (Edera Ravenna, 9° con 58.300), Giada Messori (Ginnastica Sorbolo, 10° con 58.100), Ginevra Gallizia (Eurogymnica Torino, 11° con 57.950) e Giulia Batrincea (Aurora Montegrotto, 12° con 57.800).

Allieve 3°fascia

Secondo titolo per la Raffaello Motto Viareggio nella prova per le bambine dell’annata 2012, vinto anche quest’anno da Melissa Musacci col punteggio di 94.100 e salita sul podio assieme ad Aurora Bogani (Ritmica VCO) e Adele Parodi (PGS Auxilium Genova), classificatesi seconda e terza con 90.550 e 88.850.
A completare l’ottetto che si è aggiudicato la quarta e decisiva rotazione con le clavette ritroviamo nell’ordine Anastasia Moscato (Virtus Gallarate, 4° con 85.100), Victoria Di Giorgio (Ginnastica Moderna Legnano, 5° con 84.800), Gaia Nigido (Ritmica Girasole, 6° con 83.550), Emily Puccinelli e Arianna Cortese – rispettivamente della Raffaello Motto Viareggio e dell’Eurogymnica Torino – che hanno concluso con il settimo e ottavo posto ottenendo entrambe il punteggio di 82.700.

Allieve 4°fascia

Per la categoria dedicata alle ginnaste che nell’imminente 2024 passeranno alla categoria Junior, la vittoria è andata a Elodie Margot Godioz (San Giorgio ’79 Desio) che conferma anche quest’anno il primo posto conquistato nella passata edizione con il totale di 103.650, salendo sul podio assieme a Veronica Zappaterreni (Ginnastica Fabriano) e Ludovica Ajello (Cervia Ginnastica e Sport), che hanno conseguito il secondo e terzo piazzamento con 102.600 e 101.500.
Hanno inoltre fatto parte dell’ottetto impegnato nella finale con la palla Flavia Cassano (Iris Giovinazzo, 4° con 100.500), Alice Ricci (Ginnastica Ritmica Albachiara Lucca, 5° con 100.350), Matilde Trogliero (Lo Zodiaco, 6° con 99.950), Maria Vittoria Berti (Falciai Arezzo, 7° con 98.550) e Desirèe Suigo (Ginnastica Riboli, 8° con 97.900).  

Allegati

File Descrizione Dimensione del file Download
pdf Classifiche Campionato Allieve 2023 77 KB 525