Al PalaPaternesi di Foligno (Perugia) si è conclusa oggi pomeriggio la fase Nazionale del Campionato Junior/Senior di ginnastica ritmica: tre giornate molto intense che hanno visto affrontarsi sulla pedana umbra le migliori ginnaste del paese impegnate nel programma internazionale, con lo svolgimento dei primi tre attrezzi (cerchio-palla-clavette per le Senior; cerchio-clavette-nastro per le Junior) nella fase di qualificazione e del quarto esercizio per le finaliste; quest’ultime sono state impegnate, in conclusione di gara, con la prova al nastro per le più grandi e alla palla per le più giovani.

Junior 1° fascia

Ad inaugurare il fine settimana di competizioni è stata la gara dedicata alle esordienti nella categoria giovanile, comprendente in questa stagione le atlete nate nell’annata 2010, impegnate nel pomeriggio e nella serata di venerdì.
La prova dedicata alle neo-Junior ha visto Chiara Cortese (Eurogymnica Torino) conquistare il titolo tricolore sui quattro attrezzi con il punteggio complessivo di 108.600, in una competizione che l’ha vista salire sul podio assieme a Carol Michelotti (Armonia d’Abruzzo) e Ginevra Bindi (Falciai Arezzo), andate a piazzarsi in seconda e terza posizione con i punteggi di 107.500 e 104.300.
A completare il quadro delle finaliste – diventate nove invece di otto per l’inserimento al termine della prima parte di gara di un’ammissione in soprannumero – ritroviamo Michelle Greganti (Ginnastica Opera Roma, 4° con 103.200), Sara Parente (Eurogymnica Torino, 5° con 103.150), Virginia Galeazzi (Aurora Fano, 6° con 102.950), Emma Fratti (San Marino, 7° con 102.550), Elisabetta Valdifiori (Cervia Ginnastica e Sport, 8° con 102.250) e Adele Asquini (A.S. Udinese, 9° con 100.450).

Junior 2° fascia

Dopo essersi messa in luce al Campionato di Serie A2 e alle recenti partecipazioni internazionali ai tornei di Zagabria e Gent con il suo club, Margherita Fucci (Cervia Ginnastica e Sport) consegue il titolo sui quattro attrezzi per le ginnaste nate nell’annata 2009 con lo splendido punteggio di 116.650, lasciandosi dietro altre due giovani protagoniste del Campionato di Serie A, Carlotta Fulignati (Ginnastica Terranuova) e Clara Di Giorgio (Iris Giovinazzo), che hanno ottenuto il secondo e terzo gradino del podio con 109.950 e 106.600.
Completano la classifica delle finaliste Matilde Marcon (A.S. Udinese, 4° con 106.200), Ludovica Platoni (Fortebraccio Perugia, 5° con 104.700), Elena Motosso (PGS Auxilium Genova, 6° con 102.250), Ginevra Pretolani (Ariele C.B., 7° con 102.450) e Sofia Boschi (Falciai Arezzo, 8° con 101.500).

Junior 3°fascia

È stata una gara di altissimo livello quella riservata alle ginnaste prossime al passaggio alla categoria Senior che ha visto la vittoria di Asia Fedele (Armonia d’Abruzzo), prima classificata con il totale di 116.150. Assieme alla teatina sono salite sul podio Chiara Puosi (Raffaello Motto Viareggio) e Gaia Mancini (Ginnastica Fabriano), che hanno ottenuto il secondo e terzo gradino del podio con 113.500 e 113.400, staccate l’una dall’altra da un decimo.
A completare il gruppo delle otto finaliste impegnate col quarto esercizio ritroviamo Sasha Mukhina (San Giorgio ’79 Desio, 4° con 108.700), Isabel Rocco (A.S. Udinese, 5° con 107.550), Sara De Sanctis (Polimnia Ritmica Romana, 6° con 102.500), Bianca Vignozzi (Etruria Prato, 7° con 100.700) e Irene Peratello (PGS Auxilium Genova, 8° con 100.450).

Senior

La prova per la massima categoria – disputata sabato mattina – ha visto anche qui il successo della Raffaello Motto Viareggio che è riuscita ad ottenere due posti sul podio grazie ai risultati di Chiara Badii (al suo primo anno da Senior) e Juna Campomagnani classificatesi prima e terza con i punteggi sui quattro attrezzi di 118.950 e 115.250, mentre la medaglia d’argento invece è andata ad Alessia Leone (Polisportiva Varese) seconda con il punteggio di 118.150, a otto decimi dal primo posto.
L’ottetto che ha conquistato la finale col quarto esercizio al nastro ha visto schierate in pedana anche Veronica Di Cataldo (Polisportiva Varese, 4° con 114.650), Alessandra Rondelli (SGM Forza e Coraggio, 5° con 114.550), Chiara Di Fiore (San Giorgio ’79 Desio, 6° con 114.500), Silvia Pecchenini (Estense Putinati Ferrara, 7° con 111.350) ed Aurora Bertoni (Eurogymnica Torino, 8° con 111.000).

Allegati

File Descrizione Dimensione del file Download
pdf Classifiche Campionato Junior-Senior 2023 94 KB 815