A pochi giorni dall’inizio di quello che si prospetta come un luglio pieno di appuntamenti internazionali per la ginnastica ritmica, la città spagnola di Santander accoglierà sabato 24 e domenica 25 giugno il secondo appuntamento della Liga Iberdrola, l’equivalente iberico del Campionato di Serie A.

L’Italia in gara

Saranno venti le ginnaste italiane in gara, tutte impegnate con uno o due esercizi a seconda della formazione stabilita dalle squadre che scenderanno in pedana nelle tre suddivisioni.
Nella prima suddivisione ritroveremo quattro delle protagoniste dei recenti Campionati Nazionali Assoluti, con Isabelle Tavano (tesserata con il CR Blanes), Giorgia Galli (CD Ritmica Salamanca), e le medagliate di specialità Tara Dragas (A.D. Omega) e Viola Sella (CGRD San Fernando), mentre non mancherà il ritorno alle pedane internazionali di Alice Taglietti (in gara con il club CALPE) e la presenza di Chiara Badii e Sofia Coppola, impegnate con il club Ritmo e Mabel Benicarlò.
Ricchissima la presenza italiana anche nelle altre due suddivisioni: nella seconda, che si svolgerà sabato mattina, ritroveremo impegnate Sofia Sicignano (Ximnasia Acordes Eleiros), Lorjen D’Ambrogio (Miralmar), Sasha Mukhina (Oskitxo), Talisa Torretti (Ritmica Galaica), Elena Perissinotto (AE Vilablareix) e Giorgia Colombo (Club Ritmica Elegance). In gara domenica mattina, invece, per la terza suddivisione: Chiara Puosi (Club Ritmica Nova), Alessandra Rondelli (Venus), Giorgia Rovere (CGRMANISES), Giulia Dellafelice (CEG Torrejon), Aurora Bertoni (SCR Santa Eulalia), Gaia Pozzi (Maniotas) e Veronica Di Cataldo (CR Girona).

Non mancheranno anche le big internazionali, a cominciare dalle spagnole Alba Bautista, Polina Berezina, Marina Cortelles e Cristina Kornichuk, impegnate nella prima metà di quest’anno nel Campionato di Serie A.

Format di gara

Oltre alla classifica generale (data dalla somma dei sei punteggi della singola delegazione), è presente anche per quest’anno la classifica di specialità che premia le prime tre ginnaste sul podio in ogni esercizio: diversamente dal campionato italiano, oltre ai quattro attrezzi previsti dal programma internazionale (cerchio/palla/clavette/nastro) sono anche inserite le composizioni a corpo libero e fune.

Streaming, programma e punteggi live

Si comincia sabato 24 alle 9:00 e alle 15:50 con la seconda e prima suddivisione, mentre a chiudere la due-giorni sarà la prova riservata alla terza suddivisione che si svolgerà domenica mattina dalle 9:00.
La gara verrà trasmessa in diretta su https://laligasportstv.com/ (disponibile previa registrazione gratuita), mentre i punteggi live saranno visionabili su https://www.rfegonline.com/indice.php .

Allegati

File Descrizione Dimensione del file Download
pdf Ordini di Lavoro 1 MB 246