Con la terza prova di Serie A, è cominciato al PalaVesuvio di Napoli il terzo e ultimo appuntamento della Regular Season del Campionato Nazionale di ginnastica ritmica.
La tappa odierna ha visto anche l’assegnazione dei pass per la Final Six in A1 e il Play Off per l’A2, oltre alle prime promozioni dall’A2 all’A1 e alle retrocessioni dall’A1 all’A2 e dall’A2 alla B.

Serie A1
Dopo la vittoria di Bari, la Ginnastica Fabriano fa sua anche la tappa odierna: Milena Baldassarri, Sofia Raffaeli e Anais Carmen Bardaro dominano anche l’ultimo incontro di Regular Season, chiudendo la prova con un totale di 120.250 sui quattro esercizi.
Le Campionesse d’Italia uscenti dividono il podio con Raffaello Motto Viareggio (Chiara Puosi, Sofia Sicignano, Juna Campomagnani, Linda Viani) e San Giorgio ’79 Desio (Martina Brambilla, Eleonora Tagliabue, Gaia Pozzi, Giorgia Galli), argento e bronzo con 114.350 e 112.950.

La gara è stata inoltre segnata dalla standing ovation per l’ucraina Viktoria Onoprienko, che con il 30.850 alle clavette ha dato un importante contributo alle prestazioni dell’Armonia d’Abruzzo, quarta classificata con il totale di 112.200 e a quasi otto decimi dal bronzo.
Assente invece la delegazione della PGS Auxilium Genova, i cui motivi della rinuncia non sono stati resi noti.

Serie A2
Ad aggiudicarsi la terza e conclusiva tappa è la Polimnia Ritmica Romana, che con il totale di 106.600 degli esercizi di Martina Lamberti, Elizaveta Havryliv, Sara De Sanctis e della lettone Jelizaveta Polstjanaja conquista il primo posto nella classifica di giornata.
Non riesce il tris di vittorie invece per l’Eurogymnica Torino (Aurora Bertoni, Alessia Leone, Virginia Cuttini, Laura Golfarelli) che si ferma al secondo posto con 106.050, mentre l’Estense Putinati Ferrara (in pedana con Silvia Pecchenini, Sara Capra, Giorgia Gargantini e la tedesca Melanie Dargel) ottiene il bronzo di tappa con 105.500.

Promosse, retrocesse e ammesse alla fase finale: appuntamento al 30 aprile

Per l’A1, saranno Ginnastica Fabriano, Raffaello Motto Viareggio, San Giorgio ’79 Desio, Armonia d’Abruzzo, A.S. Udinese e Iris Giovinazzo a contendersi lo scudetto, mentre retrocedono in A2 Olimpia Senago, SGM Forza e Coraggio e Ginnastica Moderna Legnano.
In A2 festeggiano la promozione diretta e il ritorno in A1 Eurogymnica Torino e Ginnastica Terranuova, mentre Pontevecchio Bologna, Polimnia Ritmica Romana e Club Giardino Carpi si giocheranno l’ultimo posto per la massima serie ai playoff. Scendono in B per il prossimo anno, invece, Falciai Arezzo, Iris Firenze e Ritmica 2000 Quartu Sant’Elena.

Domani l’ultimo atto della B

Le emozioni non finiscono qui: domani alle 10:30 si svolgerà l’ultimo atto di questo fine settimana in terra partenopea, con la terza prova del Campionato di Serie B.
La gara – che sarà trasmessa in diretta sui profili social della società organizzatrice – vedrà anch’essa l’assegnazione dei primi verdetti di stagione con le tre promozioni dirette all’A2 del prossimo anno, le quattro ammissioni al Play Out (riservato alle squadre giunte tra il settimo e il decimo posto nel campionato cadetto) e le due retrocessioni in C.



Allegati

File Descrizione Dimensione del file Download
pdf Serie A2 - Classifica terza prova e Regular Season 99 KB 251
pdf Serie A1 - Classifica Terza Prova e Regular Season 99 KB 326