Dopo le emozioni delle tappe di Cuneo e Bari, il Campionato Nazionale di ginnastica ritmica “Trofeo San Carlo Veggy Good” si appresta a fare il suo terzo e ultimo atto con la Regular Season per la Serie A1, A2 e B.

Questa volta ci si sposta a Napoli: sarà il PalaVesuvio (già sede delle competizioni di Ginnastica alle ultime Universiadi) ad accogliere le delegazioni, con la Serie A2 e A1 previste sabato 26 marzo, mentre la B sarà in gara domenica 27.

Ad organizzare la tappa sarà l’Evoluzione Danza di Angri, iscritta al Campionato di A2.

Come e dove seguire la gara

Si comincia sabato 26 marzo alle ore 15:00 con la diretta dell’A2, mentre alle 18:30 sarà il turno dell’A1.
Le due competizioni saranno trasmesse in diretta su https://www.la7.it/figworldcup , con la telecronaca di Ilaria Brugnotti e il commento tecnico di Marta Pagnini.

Per quanto riguarda il Campionato di B, l’appuntamento sarà alle 10:30 di domenica 27 marzo, la cui diretta verrà trasmessa sui profili social della società organizzatrice.

I punteggi in tempo reale della competizione saranno disponibili su https://www.gymresult.it

Primi verdetti di stagione

La tappa di Napoli deciderà anche i primi verdetti per questa stagione: infatti, oltre a stabilire le ammesse alla Final Six di A1, al Play Off di A2 e ai Play Out di B/C (in programma a Folgaria il 30 aprile e 1° maggio), verranno annunciate le promozioni per l’A1 e l’A2 e le retrocessioni in A2, B e C per il 2023.
Le classifiche finali verranno stilate in base alla somma dei due punteggi migliori.  

Le classifiche alla vigilia della terza prova

Serie A1
Dopo la vittoria della seconda prova, la Ginnastica Fabriano occupa saldamente la prima posizione, seguita dalla Raffaello Motto Viareggio e dalla San Giorgio ’79 Desio, entrambe staccate l’una dall’altra da pochi decimi.

Serie A2
In testa alla classifica ritroviamo ancora la vincitrice delle prime due prove, l’Eurogymnica Torino, seguita dalla Pontevecchio Bologna e dalla Ginnastica Terranuova.

Serie B
La classifica provvisoria vede al comando l’Endas Cervia, seguita dalla Gymnasium Ginnastica di Gravina di Catania (vincitrice della precedente prova) e dalla Ginnastica Ritmica Albachiara di Lucca.

Allegati

File Descrizione Dimensione del file Download
jpg Ordine di Lavoro_A1 165 KB 102
jpg Ordine di Lavoro_A2 161 KB 116
jpg Ordine di Lavoro_B 163 KB 82