Con le prove di Serie A1 e A2, si è conclusa oggi al Palaflorio di Bari la seconda tappa del Campionato Nazionale di Ginnastica Ritmica.  
Una tappa di altissimo livello agonistico – andata in onda su La7.it – che è stata inoltre segnata dall’assenza di alcune delle “straniere”, costrette a rinunciare anche a seguito alle tensioni geopolitiche tra Russia e Ucraina attualmente in corso.

Serie A1

Dopo aver mancato il primo posto nella precedente prova, la Ginnastica Fabriano torna sul gradino più alto del podio: Sofia Raffaeli, Milena Baldassarri e Talisa Torretti mettono insieme un totale di 120.000, un punteggio che permette alle Campionesse d’Italia di tornare in testa alla classifica generale.
Protagoniste del podio di giornata anche San Giorgio ’79 Desio (Giorgia Galli, Martina Brambilla ed Eleonora Tagliabue) e Raffaello Motto Viareggio (Sofia Sicignano, Chiara Puosi e Arianna Musetti), seconda e terza con i totali complessivi di 113.150 e 111.750.

Serie A2

Fa il bis di vittorie l’Eurogymnica Torino, che con Laura Golfarelli, Virginia Cuttini, Aurora Bertoni e Alessia Leone e il totale di 107.000 sui quattro esercizi, ottiene anche oggi il primo posto di tappa.
Assieme alle piemontesi salgono sul podio il Club Giardino Carpi (Ilaria Giovanelli, Aurora Montanari, Alexandra Naclerio e la spagnola Lucia Gonzalez) e la Virtus Gallarate (Matilde Bianchi, Alessia Fiora, Silvia Maestrini e la bulgara Lachezara Pekova) che conquistano l’argento e il bronzo di giornata con rispettivamente 104.900 e 103.550.

La situazione dopo le due prove

La Serie A1 vede al comando la Ginnastica Fabriano con 234.450, seguita dalla Raffaello Motto Viareggio e dalla San Giorgio ’79 Desio, staccate l’una dall’altra di sei decimi.
In Serie A2, invece, la prima posizione provvisoria è dell’Eurogymnica Torino, seguita dalla Pontevecchio Bologna e dalla Ginnastica Terranuova.

Appuntamento a Napoli

Il 26-27 marzo sarà la volta di Napoli che ospiterà la prova conclusiva di Regular Season, importantissima ai fini di conoscere i primi verdetti di stagione: al termine verranno annunciate le sei delegazioni che il 30 aprile parteciperanno alla Final Six per l’A1, oltre alle tre squadre (dalla 3° alla 5° classificata) che disputeranno il Playoff per l’A2 e alle prime promozioni e retrocessioni per la stagione in corso.

Allegati

File Descrizione Dimensione del file Download
pdf Serie A2 - classifica di tappa e dopo due giornate 102 KB 218
pdf Serie A1 - classifica di tappa e dopo due giornate 101 KB 266