Login/Registrati

0.1 Banner Bambino

 

Chi c'è online

 343 visitatori e 1 utente online

Rss Feed


Abbonati e ricevi sul tuo Rssreader le ultime notizie!

Add to Google

Aggiungi GinnasticaRitmicaItaliana.it alla tua pagina iGoogle

Free Google PageRank

Contatore Pagine

Home News Articoli Serata d'onore per le Farfalle
Serata d'onore per le Farfalle
Domenica 15 Novembre 2009 19:38
Una serata indimenticabile. Emozionante. Intensa.
La città di Follonica ha festeggiato le Campionesse del Mondo di Ginnastica Ritmica con una cerimonia davvero suggestiva. I festeggiamenti, a dirla tutta, erano già iniziati nel pomeriggio: in Via Roma, la strada principale della cittadina toscana, le vetrine dei negozi  erano state adobbate con il tricolore. Ma non solo. Moreno Buccianti  -"deus ex machina "dell'intera macchina organizzativa - ha pensato bene di collocare in bella vista  anche la maxi-immagine di ciascuna Campionessa del Mondo.
Poi, alla sera, la grande festa al Palagolfo. Non mancava davvero nulla: la Filarmonica della Città di Follonica, la sfiilata in abiti storici e un mega schermo dove il numeroso pubblico presente ha potuto emozionarsi e rivedere le immagini del recente trionfo dei Mondiali di Mie. In rigoroso silenzio. E loro, le Farfalle d'oro della nostra Nazionale, attente spettatrici e protagoniste di una splendida serata organizzata ad hoc dal Comune di Follonica, che, per l'occasione, ha persino indetto un Consiglio comunale straordinario per consegnare alle ginnaste le "Chiavi della Città".
C'erano davvero tutti: il Sindaco Eleonora Baldi e tutti gli assessori. La Direttrice Tecnica Nazionale Marina Piazza, l'Aeronautica Militare e il pubblico - numerosissimo - a riempire tutti gli spalti del Palagolfo.
Le ginnaste, come nella migliore tradizione, non si sono certo risparmiate e hanno dato vita a un vero e proprio spettacolo, proponendo quattro splendide coreografie create dall'estro di Emanuela Maccarani. Ad aprire le danze il Gran Galà dell'Olimpiade di Pechino, dove le Campionesse del Mondo Elisa Santoni, Elisa Blanchi, Daniela Masseroni, Anzhelika Savrayuk, Giulia Galtarossa e Romina Laurito sono scese in pedana accolte da una standing ovation . Poi è stata la volta del Tango interpretato, ancora una volta, dalle sei splendide ginnaste. Sulle note di "Un amore così grande", cantato da Andrea Bocelli, invece, le Campionesse del Mondo (con Marta Pagnini) hanno letteralmente commosso il pubblico presente con il Galà già visto in occasione della Coppa del Mondo di Pesaro. Gran finale con una nuova coreografia accompagnata dalla voce di Freddy Mercury in "The Show must go on", dove la squadra al gran completo (in questo esercizio anche Erika Buratti, mentre Serena Finotti era assente a causa di un impegno agonistico con la sua società) ha riproposto passaggi degli esercizi presentati a Mié.  Poi, alla fine, dopo due ore di vero spettacolo sono volati persino i coriandoli: sulle ginnaste e sul pubblico che, ormai incontenibile, è sceso nel parterre per salutare e applaudire da vicino le proprie beniamine.
Una festa degna delle Campionesse del Mondo. Finalmente. 

Foto di Carlo Di Giusto






 
RocketTheme Joomla Templates