Per la prima volta sul tetto d’Italia: è Alexandra Agiurgiuculese a conquistare il titolo di Campionessa d’Italia 2019 di ginnastica ritmica. La stella dell’Udinese – allenata da Spela Dragas e Magda Pigano – ma in forza al Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare, ha vinto l’edizione degli Assoluti 2019 davanti al numeroso pubblico del Pala Ruffini di Torino.

Dopo il secondo posto, dello scorso anno, Alex ha dato il cambio alla Campionessa assoluta 2018, Milena Baldassarri (Faber Ginnastica Fabriano) che, sulla pedana del capoluogo piemontese, ha ceduto lo scettro, alla compagna di Nazionale, salendo sul secondo gradino del podio. Terza la veterana Alessia Russo (Armonia d’Abruzzo)con punti 71,650.

Una gara difficile, non favorita dal caldo arrivato puntuale il primo giugno, costellata da qualche errore da parte di tutte le ginnaste. Giornata no, al nastro, per la vice Campionessa del Mondo di Sofia, in questa specialità, Milena Baldassarri che ha dovuto fermarsi per sciogliere il nodo all’attrezza. E purtroppo, sempre lo steso esercizio è stato inficiato anche da due perdite. Sempre al nastro, anche Alexandra ha perso l’attrezzo e, sul finale, la stoffa è uscita di pedana.


“Sono davvero al settimo cielo – ha dichiarato Alexandra alla fine della gara – anche se un po’ lo desideravo, anzi un po’ tanto, soprattutto per una mia sfida personale. Aver conquistato il titolo assoluto mi dà tanta energia. Non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza”.

Al quarto posto Nina Corradini (Faber Ginnastica Fabriano) con p. 68,700, di recente convocata nelle rosa delle Farfalle azzurre attese domani, al Pala Ruffini, per un’esibizione in occasione delle finali di specialità. Quinta la compagna di squadra Talisa Torretti (bronzo agli YOG) con p. 67.050. Sesta Eva Gherardi (Armonia d’Abruzzo – p. 66.400), seguita, al settimo posto da Sofia Maffeis (Polisportiva Varese) con il totale di p. 65.200. Ottavia Caterina Allovio (Armonia d’Abruzzo) con p. 64,650, al nono posto Sofia Bevilacqua (Aurora Fano), con p. 64,250; decima Martina Brambilla (San Giorgio ’79 Desio – p. 64,200), seguita da Chiara Vignolini (Raffaello Motto) con il totale di 63,200.

Fra le juniores che hanno avuto accesso agli Assoluti (impegnate su tre attrezzi: palla, clavette e nastro e solo per le qualifiche alle finali di specialità) si è distinta Sofia Raffaeli (Faber Ginnastica Fabriano), davanti a Martina Pasquini (Aurora Fano), Alessia Leone (Eurogymnica), Eleonora Tagliabue (San Giorgio ’79 Desio), Camilla Centofanti (Ginnastica Opera), Camilla De Luca (Aurora Fano) e Rebecca Riccò (San Giorgio ’79). Sara Rocca (Raffaello Motto Viareggio) non era, invece, presente alla competizione.

Domattina, dalle 10 (diretta sul canale web di Federginnastica volare.tv) tutte le finali di specialità sia individuali sia di squadra (open, giovanile e allieve) , impegnata nella prima prova del Campionato nazionale Gold.

Allegati

File Descrizione Dimensione del file Download
pdf Classifica Assoluti Torino 2019 140 KB 392
pdf Classifiche qualifiche Campionato d'Insieme prima prova GOLD 2019 60 KB 289