Seconda giornata di competizioni alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, dove si è ufficialmente concluso il concorso generale individuale e a squadre, di questa prima tappa del circuito FIG World Cup di ginnastica ritmica

Iniziamo subito col dirvi che sul fronte della competizione individuale, a vincere l’all around è la russa Dina Averina (p. 85.750), oro iridato ai Mondiali di Sofia 2018. Staccata di due punti, al secondo posto troviamo la sorella gemella Arina Averina (p. 83.750). Al terzo la ginnasta bulgara Kaleyn Boryana (p. 80.400). 

Sul fronte azzurro, buona rimonta da parte di Alexandra Agiurgiuculese, che dopo il dodicesimo posto provvisorio di ieri, chiude il concorso generale al decimo posto (p. 77.900) e accede alla finale di specialità con le clavette, con il 5° miglior punteggio (p. 20.750 e suo attuale personal best score in questa specialità). Niente da fare con gli altri attrezzi, dove al cerchio si qualifica 9° ed è prima riserva (p. 20.100), alla palla è 18° (p. 18.550), mentre al nastro è 10° (p. 18.500).

#Pesaro2019 Alex entra in finale con uno stratosferico p. di 20.750 e termina il concorso generale in top ten! ???????????????? .#ginnasticaritmica #rhythmicgymnastics

Posted by Ginnastica Ritmica Italiana on Saturday, 6 April 2019

A differenza di ieri, giornata sfortunata per l’altra azzurra Milena Baldassarri, che termina l’all around in undicesima posizione (p. 77.350), riuscendo comunque ad accedere a ben due finali, quelle con il cerchio e la palla, rispettivamente con il 7° e 4° punteggio di qualifica. Rimane fuori, invece, da quella con le clavette (p. 19.050 e 15° posizione) e il nastro (p. 17.050 e 19°).

Per quanto riguarda il concorso generale a squadre, la vittoria di questa prima tappa va alla rappresentativa della Russia (p. 51.050), l’argento alla Bulgaria (p. 49.600), mentre il bronzo all’Italia (p. 49.400).

Il podio di squadra

Le Farfalle azzurre (Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Letizia Cicconcelli, Agnese Duranti, Anna Basta e Martina Santandrea), ancora una volta non deludono in alcun modo le aspettative e grazie all’incredibile performance di quest’oggi nel programma misto con 3 cerchi e 4 clavette – che si somma a quella altrettanto buona di ieri con le 5 palle – sale sul terzo gradino del podio, ed accede ad entrambe le finali di specialità in programma domani. Per la formazione azzurra, questa è la seconda conferma stagionale, dopo le tre medaglie conquistate – due settimane fa – in occasione del Grand Prix di Kiev.

#Pesaro2019 Farfalle di bronzo nel concorso generale ???????????????? #ginnasticaritmica #rhythmicgymnastics

Posted by Ginnastica Ritmica Italiana on Saturday, 6 April 2019

Nella giornata di domani, domenica 7 aprile, in programma le finali di specialità, che il pubblico a casa potrà seguire in diretta televisiva su La7 a partire dalle 14:00 alle 18:10. Rivedremo quindi, le Farfalle impegnate sia nella finale alle 5 palle, sia in quella mista con cerchi e clavette, mentre a livello individuale Milena Baldassarri a cerchio e palla, e Alexandra Agiurgiuculese alle clavette. Non ci resta che fare In bocca al lupo a tutto il team azzurro, che sicuramente sarà in grado di dire la sua e riconfermarsi in vetta alle classifiche.

Allegati

File Descrizione Dim. Download
pdf AA Team Wcup Pesaro 2019 97 KB 20
pdf AA individuale Wcup Pesaro 2019 215 KB 18