Parte ufficialmente da Kiev la stagione agonista internazionale delle Farfalle azzurre che, dopo il trionfo nell’amichevole del bilaterale Italia vs Azerbaijan di ginnastica ritmica, volano in Ucraina per la prima vera prova di questo 2019.

Kiev sarà anche la prima vetrina ufficiale dove la Squadra nazionale vice Campione del Mondo mostrerà al grande pubblico le due nuove composizioni con 5 palle e 3 cerchi e 4 clavette, costruite – come ormai da tradizione – dall’estro di Emanuela Maccarani e di tutto il suo staff.

A rappresentare l’Italia sono state convocate il Capitano Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Martina Santandrea, Agnese Duranti, Letizia Cicconcelli e Beatrice Tornatore.

Gara individuale

L’Italia sarà in gara anche nella competizione individuale, con l’Azzurra Sofia Maffeis (Polisportiva Varese), convocata, per la prima volta, dalla DTN Emanuela Maccarani.

Il programma

Il programma del Grand Prix Derugina Cup vedrà impegnata la Squadra nazionale azzurra nel primo pomeriggio di sabato (dalle ore 14) nel concorso generale e a seguire (dalle 15.30) andrà in scena l’all around individuale. La giornata di domenica invece sarà dedicata alle finali di specialità a squadre e individuali (dalle 13 alle 17). La delegazione italiana a Kiev sarà completata dalla Direttrice Tecnica Nazionale Emanuela Maccarani accompagnata dalle tecniche Olga Tishina e Irina Roudaia, dalla coreografa Federica Bagnera, nonché dalla giudice internazionale Emanuela Agnolucci. La fisioterapista della delegazione sarà Carlotta Mauri

Allegati

File Descrizione Dim. Download
pdf Concocazione ufficiale Kiev 2019 1 MB 157