Pre Mondiale a Chieti: le Farfalle primeggiano. Nikolchenko vince l’individuale

A poco meno di due mesi dalla 36° edizione dei Campionati del Mondo di Ginnastica Ritmica che si terranno a Sofia in Bulgaria, quest’oggi la pedana del Palatricalle di Chieti è stata palcoscenico dell’incontro internazionale pre-mondiale di ginnastica ritmica – organizzato dall’Armonia d’Abruzzo in collaborazione con la Federazione Ginnastica d’Italia – tra le rappresentative di squadra e individuali di Italia, Ucraina e Germania.

All around a squadre

Come da pronostico a vincere nella competizione all-around a squadre è stata la formazione azzurra (p. 45.100) capitanata da Alessia Maurelli e composta da Martina Centofanti, Martina Santandrea, Agnese Duranti, Anna Basta e Letizia Cicconcelli. Le azzurre in forma smagliante, sia nella prova con i 5 cerchi, sia in quella mista con 3 palle e 2 funi hanno portato a termine due composizioni impeccabili, valse loro rispettivamente i parziali di 23.450 e 21.650.

Dietro di loro  con un distacco di più di quattro punti la squadra dell’Ucraina, ormai da un paio d’anni in grande ascesa, non solo nella specialità individuale dove ha da sempre vantato nel corso degli anni grandi ginnaste come Vitrichenko, Bessonova e Rizatdinova, ma anche nella specialità di squadra. Anastasiya Voznayak, Valeriya Yuzviak, Diana Myzherytska), Valeriya Khanina, Alina Bykhno, Tatiana Dovzhenko chiudono così in seconda posizione con p. 40.700, dato dalla somma dei parziali 21.300 ai 5 cerchi e 19.400 alle 3 palle e 2 funi.

Terze le ginnaste della squadra della Germania (p. 31.050) Viktoria Bujak, Daniela Huber, Nathalie Kohn, Anni Qu, Alexandra Tikkonovich, Sina Tkaltschewitsch.

All around individuale

Per quanto riguarda le individualiste senior, a salire sul gradino più alto del podio è la ginnasta ucraina Vlada Nikolchenko (p. 72.000), seconda l’azzurra Milena Baldassarri (p. 71.050), terza Alexandra Agiurgiuculese (p. 69.950).

Competizione individuale Junior

Sulla pedana del Palatricalle non sono scese in pedana solo le rappresentative seniores, ma anche le individualiste junior, che guardano al 2019 con trepidazione dal momento che a Mosca andrà in scena la prima edizione dei Campionati del Mondo Junior di ginnastica ritmica. A vincere l’all around individuale junior è l’ucraina Viktoria Onoprienko (p. 66.750), secondo posto per Eva Gherardi (p. 64.050), terzo posto per Margarita Kolosow (p. 62.250).

L’Italia si aggiudica anche il Trofeo “Città di Chieti” (somma dei punteggi squadra, individuale

Conto alla rovescia in vista dei Mondiali di Sofia

Conclusosi questo triangolare, ora i motori si faranno sempre più accesi in vista degli imminenti Mondiali di Sofia, in scena dal 10 al 16 settembre presso l’Arena Armeec. Prima però altri due banchi di prova attendono le Farfalle e le individualiste Milena Baldassarri e Alexandra Agiurgiuculese, ovvero le ultime due tappe del circuito World Challenge Cup in programma a Minsk (17-19 agosto) e a Kazan (24-26 agosto).

Allegati

File Descrizione Dim. Download
pdf Premondiale 2018 classifica 163 KB 460