Trionfo azzurro a Thiais: le Farfalle volano e sono imprendibili

Un vuoto che non è stato possibile colmare: le Farfalle azzurre hanno letteralmente conquistato la pedana del Grand Prix di Thiais lasciando dietro di loro un gap, a dir poco, abissale nella ginnastica ritmica.

Due composizioni al limite della perfezione

Il Capitano Alessia Maurelli, con Martina Centofanti, Anna Basta, Martina Santandrea e Agnese Duranti hanno rotto il ghiaccio, scendendo in pedana, con il nuovo esercizio alle tre palle e due funi… Ed è stato subito un successo. La nota di 19,550 parla da sé. Basta scorrere la classifica per capire che le ginnaste di Emanuela Maccarani – in Francia con Valentina Rovetta e la coreografa Federica Bagnera – non hanno davvero avuto rivali.

Anche perché, nel secondo esercizio, quello con i cinque cerchi, dove Letizia Cicconcelli ha preso il posto di Anna Basta, le Farfalle si sono addirittura superate, infrangendo il muro dei 20 punti, con un meritato 20,300.

Dunque, una voragine tra la vetta della classifica dominata dalle nostre ragazze e il secondo posto ottenuto dalla squadra dell’Ucraina, con sei punti di distacco dalle Azzurre. Terza l’Azerbaijan.

Un grande inizio, per le Farfalle, un’ottima iniezione di adrenalina, in attesa di poter incontrare le squadre che, sulla carta, sono le rivali di questo 2018: la Russia, la Bulgaria in primis, ma anche il Giappone.

Domani, le Farfalle torneranno nuovamente in pedana nelle finali di specialità.

ph: Ulrich Faßbender

Posted by Ginnastica Ritmica Italiana on Friday, 23 March 2018

Concorso generale individuale: il ritorno di Dina

Torna in pedana a Thiais, dopo il Grand Prix di Mosca dello scorso febbraio, la Campionessa del Mondo in carica, Dina Averina e conquista il primo gradino del podio con il totale di p. 74,200. Al secondo posto, staccata di quasi quattro punti, l’altra russa in gara Ekaterina Selezneva (p. 70,200), seguita dalla bulgara Boryana Kaleyn con p. 69,150. Dopo l’infortunio, è tornata alle gare anche l’altra gemella Averina – Arina – che chiude il concorso generale in quinta posizione.

L’Azzurra Alessia Russo (Armonia d’Abruzzo) chiude la sua prima gara ufficiale della stagione in 14a posizione con il totale di p. 59,650. Rivedremo la ginnasta allenata da Germana Germani, in pedana, domani nella finale di specialità con la palla.

(in aggiornamento)

Allegati

File Descrizione Dim. Download
pdf Classifica AA individuale Thiais 2018 48 KB 165
pdf Start list finali specialità Thiais 2018 50 KB 109