Week end alle porte (11-12 novembre) e appuntamento assicurato con la grande ritmica italiana e non solo. Sarà infatti la città di Prato (con l’organizzazione curata dalla società Etruria) a ospitare la terza prova del Campionato di Serie A e B Nazionale, all’EstraForum di via Maliseti.

Il programma della manifestazione

Si comincia, come di consueto, con la A2 alle ore 16 di sabato, mentre alle 20 sarà la volta della massima serie. La domenica mattina, dalle ore 10.30, spazio alla B nazionale. Grande attesa per le big del panorama internazionale: tornerà nuovamente in pedana, con i colori dell’Armonia d’Abruzzo, la Campionessa del Mondo Dina Averina, ma a fare gli onori di casa, a Prato, ci sarà anche la pluri Campionessa mondiale e bronzo olimpico a Londra 2012, l’ex Capitano delle Farfalle azzurre Marta Pagnini.

La classifica dopo 2 prove

Al momento a condurre la massima serie è la Ginnastica Fabriano, che dopo la vittoria casalinga di due settimane, fa è riuscita a portarsi a 47 punti speciali davanti all’Armonia d’Abruzzo e all’ASU di Udine, rispettivamente seconda e terza in classifica generale a quota 43 e 42. Nel torneo cadetto, invece, l’exploit marchigiano della Rhythmic School non ha stravolto le gerarchie e la Moderna Legnano è ancora testa di serie con il totale di 47 punti. Alle spalle delle biellesi, seconde grazie allo score di 45, si fa strada la Ritmica Iris, forte dei 40 punti confezionati nelle prime due prove. In serie B l’avvio dell’Aurora Fano parla chiaro: per Ginnastica Opera (42) e Falciai (40) non sarà facile recuperare il gap che le separa dai 50 punti delle fanesi.

 

Ingresso € 15 per la Serie A (entrambe le gare); € 8 per la B Nazionale

Allegati

File Descrizione Dim. Download
jpg Serie A Prato 2017 locandina 2 MB 150
pdf Ordine di lavoro Prato 2017 510 KB 610
pdf Programma e logistica Prato 2017 678 KB 162