Udine: 400 ginnaste per tre giorni all’insegna della ritmica

A Udine è andata in scena una nuova edizione del Torneo internazionale di ginnastica ritmica che, orma da anni, la società Udinese organizza coinvolgendo numerose atlete  e tecniche provenienti da tutta Europa. Tre giorni di stage, competizioni e tavole rotonde dedicate alla ritmica. Un’occasione per tante ginnaste di incontrare le proprie beniamine. Special “guest” dell’evento l’israeliana, medaglia di bronzo ai Mondiali di Pesaro, Linoy Ashram, la Campionessa europea – la russa Alexandra Soldatova (che però non ha partecipato alla competizione) – e la “padrona” di casa Alexandra Agiurgiuculese.

Alex: “Dopo il Mondiale, ancora più carica grazie al tifo del pubblico”

Per Alex si è trattato del ritorno ufficiale in pedana, dopo il Campionato del Mondo di Pesaro. Noi l’abbiamo incontrata durante una pausa della competizione e ci ha raccontato i suoi programmi futuri.

 

Linoy Ashram conferma il suo momento positivo

La competizione è stata vinta da Linoy Ashram che conferma, così, il suo periodo positivo, dopo il bronzo nel Concorso generale del Mondiale. La ginnasta israeliana sarà presto impegnata proprio con la compagine dell’Asu, nel Campionato di Serie A, che prenderà il via il prossimo sabato (14 ottobre) al Pala Banco di Desio. Seconda Alexandra Agiurgiuculese, seguita dalla bielorussa Julia Evchic.

Pronte per la Serie A #linoyashram #alexandraagiurgiuculese #ginnasticaritmica #ginnasticaritmicaitaliana #rhythmicgymnastics #udinese

Un post condiviso da Ginnastica Ritmica Italiana (@ginnasticaritmicaita) in data:

Allegati

File Descrizione Dim. Download
xls Classifiche TORNEO UDINE 2017 304 KB 581