Esattamente tra un mese prenderà il via, a Pesaro, l’edizione numero 35 del Campionato del Mondo di ginnastica ritmica, la prima in assoluto in Italia. Non solo: è il primo Mondiale con il nuovo codice e che apre ufficialmente il quadriennio olimpico, la cui metà sono i Giochi di Tokyo nel 2020.

Paola Porfiri: “Sarà un grande Mondiale”

Sono 54 i Paesi partecipanti pronti a sfidarsi sulla pedana dell’Adriatic Arena di Pesaro che, dal 2009 ospita la World Cup. A qualche settimana di distanza dall’inizio della competizione, abbiamo incontrato Paola Porfiri, Presidente del Comitato organizzatore e ci siamo fatti raccontare come si organizza un Campionato del Mondo e, soprattutto, quali sorprese ci attendono.

Le partecipanti 

L’Italia schiererà la Squadra nazionale di ginnastica ritmica (il Capitano Alessia Maurelli, Martina Centofanti, Agnese Duranti, Anna Basta, Beatrice Tornatore e Martina Santandrea), mentre sul fronte individuale risultano iscritte, alla data odierna, la cinque volte Campionessa italiana Veronica Bertolini (San Giorgio ’79 Desio) e Alexandra Agiurgiuculese (Udinese).

Presenti a Pesaro tutte le big del panorama internazionale: la Russia, per il Concorso individuale gioca la carte delle gemelle Dina e Arina Averina, la Bielorussia quella delle ginnaste Katsyarina Halkina e Alina Harnasko, l’Ucraina con Victoria Mazur e Olena Diachenko, la Bulgaria con Neviana Vladinova e Katrin Taseva, mentre Israele ha dato forfait con la squadra e scenderà in pedana certamente rappresentato con l’individualista Linoy Ashram, dopo l’abbandono dell’attività agonistica da parte di Victoria Filanovsky.

Il programma completo

Si entra subito nel vivo della competizione, già in prima giornata: mercoledì 30 agosto con le qualifiche individuali di cerchio e palla, seguite in serata dalle finali di specialità. Stesso programma per clavette e nastro, il giorno successivo: giovedì 31. Venerdì 1 settembre, invece, sarà la volta del Concorso generale individuale riservato alle migliori 24 atlete, mentre sabato 2 settembre, a partire dalle ore 15.15 toccherà al Concorso generale a squadre. Domenica 3 settembre finali con 5 cerchi e tre palle e 2 funi e, a seguire, Gran gala che sarà presentato anche dall’ex Farfalla Marta Pagnini.

GinnasticaRitmicaItaliana sarà a Pesaro per raccontarvi, da bordo pedana, l’emozione di questo Mondiale, tutto “made in Italy”.

Allegati

File Descrizione Dim. Download
pdf Programma Mondiali Pesaro 2017 39 KB 256
pdf Registrazione nominale ginnaste Pesaro 2017 222 KB 239