berlinmasters ufa 2017 22706
« 1 di 55 »

 

Mai nessuna come lei. E’ giunto il momento di scriverlo a chiari lettere. Alexandra Agiurgiuculese, classe 2001, infrange un nuovo record: dopo il quarto posto di ieri nel concorso generale, vince un’altra medaglia nella tappa berlinese della World Challenge Cup, portando il palmarès di questo suo primo anno da senior, a ben tre medaglie (tra cui il bronzo al nastro a Pesaro e l’argento alla palla a Sofia).

Scorrendo gli albo della Federginnastica, mai nessuna ginnasta italiana è riuscita a vincere – e così tanto – a livello internazionale (l’ultima medaglia risale al 1991 con Samantha Ferrari).  Ma ora, grazie ad Alex e alle sue tecniche Spela Dragas e Magda Pigano, che ogni giorno la seguono con dedizione presso il Centro Tecnico di Udine, il mondo ha iniziato a guardare con occhi diversi, di grande ammirazione e di sano e sportivo timore, anche l’Italia della ritmica individuale (nella specialità di squadra, ormai sono quindici anni che l’Italia è leader indiscussa con le Farfalle di Emanuela Maccarani).

Alexandra è in grande forma – esclama Marta Pagnini presente a Berlino nelle nuove vesti di giudice – deve solo imparare ad avere una tenuta costante per tutta la gara. E’ una tra le più piccole, ma ha degli esercizi tra i più difficili e spettacolari del mondo, tanto che molte colleghe giudici si sono avvicinate a me complimentandosi. Una ha addirittura esclamato che il suo esercizio alla palla, è l’unico di cui si ricorda dell’intera gara“.

Tutto questo fa ben sperare il movimento azzurro in vista dell’evento più importante della stagione: i  Campionati del Mondo, che si disputeranno per la prima volta in Italia, a Pesaro, dal 30 agosto al 3 settembre.

I risultati delle finali individuali

Nella finale al cerchio, vince la russa Ekaterina Selezneva (p. 18.050), secondo posto per l’azzurra Agiurgiuculese (p. 17.750), terzo posto per l’ucraina Olena Diachenko (p. 17.150). In questa finale era presente anche Alessia Russo, che termina in settima posizione (p. 15.800).

Alla palla, a dominare la classifica è sempre la russa Ekaterina Selezneva (p. 17.450), seguita dalla kazaka Sabina Ashirbayeva (p. 16.850) e dalla bielorussa Katsiaryna Halkina (p. 16.450). Quinto posto (p. 15.950) per l’azzurra Agiurgiuculese, che proprio sul suo cavallo di battaglia, è incorsa in due piccole perdite.

Nel doppio attrezzo, le clavette, la medaglia d’oro va all’altra russa Iulia Bravikova (p. 18.400), seguita dalla connazionale Ekaterina Selezneva (p. 16.850), bronzo per Katsiaryna Halkina (p. 16.600).

Nella finale al nastro, vince la bielorussa Katsiaryna Halkina (p. 16.700), argento per Iulia Bravikova (p. 16.600), bronzo per Ekaterina Selezneva (p. 16.450). Amaro quarto posto per Alexandra Agiurgiuculese, a causa di una piccola distrazione che l’ha portata a perdere il nastro (p. 15.450).

I risultati delle finali a squadre

Sul fronte della competizione a squadre, presso la Max Schmeling Halle di Berlino, si è sentita la grande assenza della Squadra Nazionale di Emanuela Maccarani, in questi giorni impegnata nel ritiro estivo a Follonica. Nella finale ai 5 cerchi, vince la Russia (p. 18.700), argento per una sempre più convincente Ucraina (p. 17.500), bronzo per la Bielorussia (p. 17.950).

Nella finale con 2 funi e 3 palle, a vincere è la Russia (p. 18.350), seguita dall’Ucraina (p. 17. 850) e dall’Azerbaijan (p. 17.500).

Meno di due mesi ai Mondiali

A dividerci dai Campionati del Mondo, ancora tre grandi appuntamenti che vedranno la ritmica azzurra protagonista. Dal 20 luglio andrà in scena la 10° edizione dei World Games a Varsavia dove a difendere i colori azzurri scenderà in pedana Veronica Bertolini. Nel weekend del 5-6 agosto sarà la volta della tappa di Coppa del Mondo a Minsk, in Bielorussia, dove saranno presenti le Farfalle della Squadra Nazionale, Alexandra Agiurgiuculese e Milena Baldassarri. Da lì, le Farfalle e l’Agiurgiuculese saluteranno la Baldassarri, e partiranno subito verso Kazan, in Russia, dove a raggiungerle ci sarà anche Veronica Bertolini, per l’ultima tappa di Coppa del Mondo.

Giuseppe Suma

Allegati

File Descrizione Dim. Download
pdf finale-cerchio 190 KB 105
pdf finale-palla 183 KB 51
pdf finale-nastro 203 KB 44
pdf finale - clavette 186 KB 43