Una bella serata in nome della solidarietà. L’obiettivo è stato quello di raccogliere denaro per realizzare un sogno: la costruzione di un campo di calcio per i bambini di Betlemme. La serata organizzata con la collaborazione della Seleçao Sacerdoti Calcio ha visto scendere in campo anche le Farfalle (di ieri e di oggi) della Squadra nazionale italiana, che hanno indossato, per qualche ora, i panni di calciatrici provette. Ecco la cronaca “calcistica” della serata redatta da Piero Galtarossa.

TAVERNA GIRLS , ITALIAN FASHION TEAM E LA NAZIONALE DELLE FARFALLE AZZURRE.

TAVERNA GIRLS – ITALIAN FASHION TEAM 3-1
ITALIAN FASHION TEAM – FARFALLE AZZURRE 0-2
dopo un inizio pieno di difficoltà con le fashion piu volte vicino al vantaggio, sventato da un paio di prodezze del portiere Stefanescu, salgono in cattedra le farfalle che con un azione di prima degna della miglior squadra di calcetto si portano in vantaggio : Pagnini scarica per Ianni, uno due stretto con bini, che imbuca Patriarca in un corridoio visibile a pochi , botta di destro di Patriarca , miracolo del portiere ma da due passi raccoglie Bini che insacca. 1-0

la partita si chiude con il sonnellino della difesa avversaria che si fa soffiare la palla da una scaltrissima patriarca, ieri sera in versione tutto fare, che ruba palla alza la testa e batte il portiere. 2-0 e tutte a casa .THE FINAL

TAVERNA GIRL – FARFALLE 4-2
partiamo dal presupposto che le taverne avevano nel loro roster due giocatrici di calcio e quindi la partita è stata un po falsata per evidenti squilibri.
farfale in campo con una formazione rimaneggiata che vede tutte le riserve in campo con l unica conferma del portiere stefanescu .
bastano 5 minuti per le taverne e il risultato è gia 2-0 frutto di buone giocate del 10 e del 9 . per i piu polli la partita poteva sembrare finita ma anche qui emanuela maccaurinho ci vede bene : fuori pintus e celoria e dentro le veterane blanchi e laurito. basta poco per vedere la differenza ,laurito serve in area blanchi che scarta l espertissima angela con una finta alla ronaldo che fa cadere l avversaria che con la vista annebbiata prende la palla in mano. rigore, blanchi dal dischetto 2-1.
le cameriere prendono paura, facchinetti si improvvisa trequartista e ne salta due , tiro in porta la palla rimane li sotto gli ochhi di angela che evidentemente era rimasta alla taverna e tapin facile per blanchi che sigla la sua doppietta personale. 2-2
che rimonta ragazzi che squadra.
ma è proprio adesso che le top player della taverna decidono di chiudera la partita. scambio in fascia che porta al tiro il 9 ed è gol.3-2
la partita si chiude poco dopo con stefanescu che si dimentica che il portiere si chiama cosi perche deve stare in porta e le taverna fanno il quarto pero.4-2 finale

COMUNQUE GRANDE REAZIONE DELLE NOSTRE FARFALLE CHE NN HANNO MAI MOLLATO E CI HANNO FATTO DIVERTIRE.

A proposito dell'autore

Founder

Nasce a Milano il 19 agosto 1976. Giornalista professionista, laureata in Storia del Teatro e dello Spettacolo all’Università degli Studi di Milano, ex ginnasta, poi tecnico e giudice, è autrice e conduttrice televisiva per Reteconomy e RepubblicaTv. Collabora con “La Gazzetta dello Sport”, "Eurosport" e la rivista federale “Il Ginnasta” e, all’Olimpiade di Londra, ha commentato la ginnastica per il canale SKY 3D. Con Emanuela Maccarani ha scritto il libro "Questa Squadra" edito da Baldini&Castoldi. Nel 2008 ha fondato ginnasticaritmicaitaliana.it.

1 risposta

  1. Le taverne

    Bella cronaca!!!…complimenti davvero…però anche tre della squadra Italian Fashion Team giocavano a calcio, ma hanno perso lo stesso.
    Durante la finale due gol sono stati fatti da Patrizia Guzzetta, che non sa neanche cos’è un pallone….comunque se volete la rivincita sapete dove trovarci ;-)…ciao a tutte siete state bravissime!!!…